Curiosità Monticchiellesi

Se decideste di trascorrere un week end a Monticchiello, oltre a visitare il paese divertitevi a cercare la famosa “Testa del traditore oppressa dalla palla di cannone“.

Si trova sulla facciata di una casa in Via di Mezzo all’altezza di circa 5 metri da terra.

Il basso-rilievo risale al 1397 e sta a ricordare un castellano senese traditore che per duemila fiorini aprì le porte del paese ai nemici fiorentini. I monticchiellesi relaizzarono la scultura per ringraziarlo ed avvisarlo circa la fine che avrebbe fatto se fosse tornato a Montcchiello.

Altre storie

uova alla coque

Uovo alla quoque

Ecco uno tei tanti modi che utilizziamo al B&B La Casa di Adelina per preparare le uova senza aggiunta di grassi. the best breakfast   Dopo aver lavato accuratamente le uova con acqua e bicarbonato e praticare un forellino nella base del guscio così da evitare la rottura causata...

vlcsnap-2018-12-01-22h19m22s243

Trekking in Val d’Orcia

L’escursione proposta vi permette di raggiungere da Monticchiello la città del Vino Nobile. Il percorso si snoda attraverso strade bianche, sentieri incontaminati e guadi torrentizi. Durante il trekking non è difficile avvistare qualche esemplare della fauna locale come il falco pellegrino, la poiana, la ghiandaia, la gagzza ladra, il...